Vai ai contenuti

Menu principale:

TESEO > News e attività in corso - schede dettaglio
Le prospettive del ciclo economico

Firenze, 22 settembre 2018

Rilascia n. 8 crediti formativi validi per il mantenimento della certificazione EFA/EFP – modalità A


Premessa e obiettivi

Il 2018 si è aperto con le conferme di una crescita economica in rallentamento in diversi Paesi rispetto al secondo semestre 2017; e tutto ciò nonostante i positivi effetti degli stimoli fiscali della riforma Trump per la maggiore economia mondiale.
I segnali di protezionismo che giungono dagli Stati Uniti contro i principali partners commerciali possono minare la fiducia delle imprese e degli investitori e condizionare le scelte sui mercati degli operatori e delle Banche centrali.

La Fed prosegue nel movimento rialzista dei tassi iniziato nel 2016 mentre la Bce resta prudente nella strategia di uscita dal quantitative easing allungando i tempi della normalizzazione della politica monetaria e del ritorno a rendimenti in territorio positivo.

Dopo un 2017 caratterizzato dall’appetito per il rischio e dalla bassa volatilità, l’anno ha visto le prime correzioni sui listini azionari e sugli asset più rischiosi. Wall Street ha segnato perdite giornaliere ampie in un contesto caratterizzato da tendenze di lungo periodo ben definite: da un lato il Nasdaq Composite continua a sovraperformare segnando nuovi record sostenuto dalla crescita delle società hi-tech, mentre dall’altro continuano a soffrire gli indici ed i comparti più tradizionali.

È possibile che sia completata la fase di rialzo dei mercati azionari dopo la lunga fase espansiva iniziata a marzo del 2009, oppure siamo in presenza di una pausa di consolidamento?
Sul mercato obbligazionario come interpretare l’appiattimento della curva Usa solitamente considerato dal mercato come un anticipatore delle difficoltà prospettiche del ciclo economico?

Nell’Area euro i rendimenti restano negativi mentre negli Usa continuano a salire adeguandosi alle decisioni della Fed.
Aumenta il differenziale tra Usa e Area euro a livelli che non si vedevano da circa trent’anni.

Anche le valute sono condizionate dalle prospettive sui tassi e dai timori di una guerra commerciale. Lo yuan è in calo sui minimi da oltre un anno con i movimenti del biglietto verde che a volte sono di difficile comprensione.

Gli scenari restano complessi e le scelte d’investimento non facili sia all’interno della stessa asset class che nella composizione dei portafogli.

Il corso si propone di analizzare, con modalità interattive e partecipative, gli elementi più significativi dell’attuale contesto macro economico e della possibile evoluzione prospettica, al fine di comprenderne gli impatti sul portafoglio dei clienti e sulle scelte di investimento.



Per informazioni più dettagliate e iscrizioni:
Segreteria Teseo – 0584/338275
In alternativa è possibile richiedere informazioni più dettagliate  cliccando qui >>

TESEO Srl - Capezzano Pianore - Camaiore (LU),
via Bocchette angolo via dei Fabbri Tel. 0584 338254 - 338275 Fax 0584 426196
Milano, via Rugabella, 1 - E-mail: segreteria@teseofor.it - P.Iva 00706110459

Copyright © 1999 - 2018 Teseo srl. Tutti i diritti riservati - sito realizzato con il contributo di: Barbara Del Tozzotto - immagini: Fotolia
Torna ai contenuti | Torna al menu